Fiastra Centro visita "Museo del Camoscio"



Il museo si sviluppa in quattro ambienti, contigui e collegati tra loro in modo da creare un percorso espositivo ad anello. La prima sala affronta con approccio multimediale il tema della presenza del camoscio appenninico, nella montagna dell'Italia centrale. Sulla parete si attiva una proiezione emozionale nella quale, con l’aiuto di un audio avvolgente si osserva il camoscio nel suo ambiente di alta quota. La lunga galleria successiva è dedicata alla conoscenza delle popolazioni, della biologia e del sistema ecologico nel quale vive il camoscio attraverso la scoperta partecipata degli ambienti di vita, dell'alimentazione, delle corna ed del mantello, del vivere in branco… Lungo la parete sul lato opposto della sala, è possibile confrontare, a dimensione reale, le sagome del Cervo, del Capriolo e del Camoscio appenninico. Ad ognuna di questa specie è associato la riproduzione audio del richiamo. Parte integrante della visita è l’area ludico/didattica strutturata nel gioco "La banda dei camosci". La visita al museoè un'esperienza entusiasmante che permette di entrare nel mondo del "camoscio più bello del mondo".

 
Incontrare il camoscio

A Bolognola è presente l'area faunistica del Camoscio appennino. Nei suoi 3 ettari di estensione, l'area ospita alcuni esemplari di Camoscio appenninico, che vivono in condizioni simili a quelle naturali. Dopo averne scoperto le caratteristiche, le abitudini ed i comportamenti grazie alla visita al museo, grazie area faunistica è possibile incontrare i camosci.


MUSEO ANTROPOGEOGRAFICO 
PINACOTECA "DURANTI" 
MUSEO DELLA GROTTA DELLA SIBILLA 
MUSEO DEI MANOSCRITTI LEOPARDIANI 
MUSEO DELLE CARBONAIE 
MUSEO DELLA NOSTRA TERRA 
ECOMUSEO DEL CERVO 
MUSEO DEL CAMOSCIO 
 
LA SEDE DEL MUSEO>>

ORARI VISITA, INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI ->


 
 cerca nel sito